Seleziona una pagina

4 punti in 2 partite, è questo il bottino conquistato dalla US Palmese alla ripresa del campionato di serie D. La vittoria esterna contro il Roccella ed il pareggio interno contro una squadra importante come la Cavese, attuale seconda in classifica, sono certo un ottimo punto di partenza per una Palmese che sembra aver ripreso con il piede giusto il cammino verso i suoi obiettivi. La partita contro i bianco blu di Cava de’ Tirreni ha messo in luce una squadra caparbia e determinata, che fa della qualità del centrocampo il suo punto di forza.

Mister Dal Torrione

Il cambio di modulo impostato da Mister Dal Torrione, poi, ha esaltato le caratteristiche del gruppo. Il 3-5-2 proposto in queste prime due gare del girone di ritorno, tutt’altro che difensivo, ha dato buone indicazioni e messo in mostra un gioco ben orchestrato. Ottime indicazioni soprattutto in vista di un girone di ritorno da vivere tutto d’un fiato.

Ottimo l’impatto con la difesa a tre con CassaroTaverniti e Cinquegrana ha retto perfettamente l’impatto del pesante attacco campano, concedendo poche occasioni, comunque fisiologiche nell’arco dei novanta minuti contro una squadra come la Cavese. Lavoro extra poi per gli esterni Lavilla e Misale chiamati agli straordinari sia in fase di spinta che di ripiego. La qualità di Crucitti e Lavrendi poi, supportata da Corso impegnato a fare kilometri e legna, ha poi fornito la chiave tattica per ingabbiare, per quanto possibile il gioco degli ospiti. Ottime anche le indicazioni fornite dal reparto avanzato, con Dorato a fare a sportellate con i centrali e ricavarsi l’occasione per tentare di andare a segno. Poco importa se il gol non è ancora arrivato con il nuovo modulo, è solo questione di tempo. Nel frattempo a gonfiare la rete ci pensa Davide Bonadio, rinato dopo l’infortunio, e facilitato dalla posizione da seconda punta che con la maggiore vicinanza alla porta glia ha consentito di segnare due gol in due partite.

Questi sono tutti i presupposti per un girone di ritorne nel quale ci sarà sicuramente da divertirsi.

Comments

comments